I primi anni

  • 1954: la nostra Sportiva viene costituita ufficialmente(colori sociali bianco/verde) e prende il nome di ROBUR: quercia, ma anche forza, tenacia, vigore, longevità. Gli sport praticati sono il calcio a livello CSI (in pineta), e il tamburello con la FIPT (in piazza).
  • 1966: viene finalmente ultimato il campo di calcio in località "Vasche", che verrà utilizzato successivamente come campo da tamburello.
  • 1973: il comune organizza in grande stile i Giochi della gioventù. Il 2 novembre 1973 la società si dota di uno statuto.
  • 1975: inizia l'attività della pallavolo; la squadra femminile nel 1989 confluirà nella Bassa Anaunia.
  • 1976: per la prima volta entrano in direzione due donne.
  • 1977: vengono costruiti gli spogliatoi con l'opera dei volontari e il 27/08/1978 il sindaco inaugura la nuova struttura. Promozione in serie B della palla tamburello.

Anni '80

  • 1981: parte la Prima Edizione della corsa non competitiva "Sui sintèri del Braiaza". Nello stesso anno iniziano i primi tornei di ping-pong. La Direzione "impone" la presenza di almeno 5 donne fra i dirigenti. Segnerà il definitivo ingresso delle ragazze nello sport.
  • 1982: si inizia a praticare lo sci di fondo preparando un anello nel campo sportivo e battendo una pista fino alla località "Busoni".
  • 1983: la Robur si iscrive per la prima volta al Campionato Provinciale di Calcio di III Categoria (FIGC e LND).
  • 1986: inizia l'attività dell'Atletica con la prima partecipazione al Campionato Valligiano di corsa su strada.
  • 1987: iniziano i primi tornei di tennis per adulti. Prima partecipazione al Trofeo Laurino - sci di fondo (Lavazè).
  • 1988: cessa l'attività del tamburello per mancanza del campo. Viene inaugurato il nuovo campo di calcio.
  • 1989: adesione alla Cooperativa sportiva "Valli del Noce" per l'attività FIDAL (atletica leggera).

Anni '90

  • 1991: primo torneo di tennis alla memoria di Formolo Mario, grande animatore sportivo, scomparso in gennaio (per adulti e in seguito anche per ragazzi).
  • 1992: iniziano i corsi promozionali di nuoto, tennis e sci alpino per bambini e ragazzi. Nel mese di luglio si organizza una scuola calcio con i pulcini del MILAN sul nostro campo sportivo.
  • 1996: partono i primi corsi di attività motoria per adulti nella palestra comunale.
  • 1997: iniziano le attività giovanili estive nell'ambito di "Estate Ragazzi": tornei di calcio e pallavolo, gare di atletica, corsi di tennis e di attività motoria e si propone un nuovo sport l'orienteering.

Anni 2000

  • 2001: riprende dalla serie D l'attività del tamburello sul nuovo sferisterio. Nel mese di luglio sul nostro campo si disputano le finali del Campionato Provinciale di serie D e in settembre ospitiamo la cat. allieve femminili per i Campionati Nazionali giovanili, che si svolgono sui vari campi della Val di Non. Nel 2002 la ROBUR si dota di un nuovo statuto conforme alle nuove normative.
  • 2002: inizia un corso di tamburello.
  • 2003: la società prende parte al Progetto calcio "Valli del Noce", per promuovere l'attività giovanile.
  • 2004: in occasione del 50esimo di fondazione, si inaugura il nuovo campo di tamburello. La Robur organizza una Corsa provinciale su strada il 18 aprile alla quale partecipano 456 atleti provenienti da tutta la provincia. Nei mesi di luglio e agosto organizza un quadrangolare di calcio e di tamburello. Il 18 dicembre ci sarà una festa conclusiva dove si ripercorrerà la storia della società e le tappe fondamentali di 50 anni di attività sportiva e si allestirà una mostra fotografica. Sono stati invitati tutti i presidenti succedutesi negli anni, i soci fondatori, gli sponsor, gli atleti, gli ospiti e tutti i simpatizzanti. Nell'occasione il Presidente Provinciale del CSI, Pasqualini, consegna alla società il prestigioso riconoscimento del DISCOBOLO D'ORO. Il 16 ottobre 2004 è stato approvato dall'Assemblea il nuovo statuto, resosi necessario per essere riconosciuti dal CONI e per fruire delle agevolazioni fiscali per le società sportive dilettantistiche.
  • 2005: la Robur vince per la prima volta il Campionato Valligiano di corsa su strada, aggiudicandosi anche 7 campioni valligiani, nelle varie categorie. Il C.S.I. assegna a Ottavio Franzoi il "DISCOBOLO" come massimo riconoscimento per l'attività svolta in varie discipline (calcio, atletica, pallavolo) dal lontano 1961 ininterrottamente.
  • 2006: nasce una squadra di Esordienti che partecipa al campionato provinciale di tamburello nelle categorie giovanili. Da quest'anno il torneo di tennis "Memorial Mario Formolo" sarà disputato solo dalle categorie giovanili (maschili e femminili); i partecipanti sono circa una trentina.
  • 2008: inizia la collaborazione con il gruppo 7 Comuni x 7; nel mese di luglio la Robur collaborerà proponendo varie attività sportive durante il Cunevo Village. Il 12 e 13 luglio si svolgono sul nostro sferisterio le finali del Campionato Provinciale di serie D di tamburello.
  • 2009: è ricco di soddisfazioni per il tamburello; la squadra degli Esordienti si classifica al 2° posto nei campionati provinciali indoor, vince il titolo di campione provinciale nel campionato provinciale open e si aggiudica la prima edizione della Coppa Trentino.

  • 2011: purtroppo la prima squadra di tamburello non partecipa al Campionato Provinciale per mancanza di un allenatore. Iniziano gli allenamenti di palla tamburello per alcuni bambini di 6/7 anni che in un prossimo futuro si spera parteciperanno al Campionato Provinciale. La squadra dei giovanissimi si qualifica al 2° posto al Campionato provinciale indoor, open e alla II edizione della Coppa Trentino indoor. Tre giocatori della squadra della cat. giovanissimi partecipano al Campus Estivo Nazionale di palla tamburello Giovanile a Segno dal 26 giugno al 2 luglio.  Nei mesi di luglio-agosto la Robur partecipa con le altre associazioni al ricordo di Mario Formolo nel XX anniversario della scomparsa. Su iniziativa dell’Amministrazione Comunale si svolgeranno diverse manifestazioni sportive: torneo di bocce, calcio (vecchie glorie), calcio a 5 maschile e femminile, tiro con l’arco, torneo di tamburello e di tennis, partita internazionale di tamburello e la corsa “Sui Sintèri del Braiaza” che chiuderà le manifestazioni il 7 di agosto. Il 31 luglio ci sarà l’inaugurazione del nuovo campo di calcio a 5 e della nuova struttura (magazzino e vari locali) per il campo di tamburello.
  • 2012: si organizza la seconda edizione del torneo di calcio a 5 e si chiede e ottiene un contributo dalla Cassa Rurale di Tuenno per l’acquisto di un gazebo da piazzare fisso nei pressi del campetto di calcio a 5 (posizionato nell'estate 2014). La nuova squadra di minitamburello partecipa e vince sia il Campionato indoor che open. La squadra degli allievi si classifica al 3° posto nel Campionato provinciale indoor e open. Nel mese di novembre la Robur collabora ai festeggiamenti per Sabrina Franzoi di Sporminore, che nei Campionati mondiali juniores di arco compound svoltisi in Val D’Isere (Francia), ha ottenuto la medaglia d’oro individuale e la medaglia d’argento a squadre (l’atleta milita nel gruppo Arceri di Pinè). 
  • 2013: purtroppo l’attività dell’atletica non proseguirà per mancanza di atleti della nostra comunità. La squadra di tamburello degli Juniores si classifica al 4° posto nel Campionato Provinciale indoor. Le squadre di tamburello degli allievi e degli Juniores si classificano tutte e due al II posto nella Coppa Trentino indoor. La squadra dei pulcini di tamburello si classifica al III posto nel Campionato Provinciale open. La squadra degli allievi di tamburello si classifica al II posto nel Campionato Provinciale indoor e open. Una seconda squadra iscritta ai campionati indoor si è classificata al 7° posto.
  • 2014: la Robur organizza una corsa in montagna da Sporminore alla Malga Prà da Giovo chiamata "Malga Run"; la partecipazione è ottima (100 concorrenti). Rinasce la prima squadra di Tamburello di serie D; i nostri giovani atleti si sono classificati al 2° posto del girone ed hanno potuto partecipare alle fasi finali per salire di categoria classificandosi al 4° posto a livello provinciale. La squadra dei pulcini si classifica al 1° posto sia nel campionato indoor che in quello open. Gli Juniores conquistano il 3° posto nel campionato indoor. Per quanto riguarda l'atletica la Robur organizza dei corsi di avvicinamento all'atletica per bambini e ragazzi.
  • 2015: purtroppo la squadra di calcio a 11 non partecipa al Campionato di II Categoria per la stagione 2015/2016 per mancanza di giocatori e di dirigenti accompagnatori. La società decide di partecipare ad campionato di calcio a 7. Il girone di andata si è concluso al 2° posto. Il tamburello serie D conquista la vittoria del girone ed il secondo posto nelle fasi finali provinciali con la successiva promozione in serie C; partecipano alle finali nazionali totalizzando una vittoria e una sconfitta. Gli esordienti di tamburello conquistano il 3° posto sia nel campionato indoor che in quello open.

 

Soci fondatori

Cristan Lorenzo

Calliari Lino

Remondini Rino

Franzoi Nello

Rigotti Giovanni

 

Collaboratori:

Stefani Paride

Maurina Gino

 

 

Elenco presidenti

Nicolini Giuseppe

Iob Dario

Remondini Adolfo

Calliari Lino

Remondini Rino

Stefani Alberto

Remondini Luigi

Franzoi Ermanno

Formolo Dino

Franzoi Luciano

Nardelli Fabrizio

Franzoi Ottavio

De Marco Nadia

Franzoi Roberto

Chiogna Sandra

Nardelli Osvaldo

Nardelli Alessandro

Nardelli Marco